Tecnologie - KG PARTNERS - Internet Solutions & System Integrator
1988
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-1988,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Tecnologie

Aiutando alle aziende a soddisfare le loro esigenze, la KG Partners nel suo lavoro impiega diverse tecnologie informatiche, tra cui tecnologia all’avanguardia tipo la Blockchain.

La tecnologia della Blockchain consente alle aziende e alle organizzazioni di creare e controllare le transazioni quasi immediatamente, consentendo di ottimizzare i processi aziendali, risparmiare e ridurre i rischi di frode. La Blokchain è una struttura di dati utilizzata per creare un registro delle transazioni digitali che non si trova solo in possesso di un fornitore ma di una rete distribuita di computer.

Alcuni degli strumenti basati sulla blockchain utilizzati da KG Partners sono:

Smart Contract

Lo sviluppo della tecnologia di Blockchain ha dato avvio alla nascita dei sistemi che consentono di concludere e eseguire automaticamente transazioni dopo aver raggiunto condizioni prefissate, escludendo intermediari centralizzati.
A differenza della lingua giuridica dei contratti analogici, lo script non è soggetto a sfumature linguistiche e doppie interpretazioni. Poiché i contratti intelligenti sono programmi e sono creati sulla base della logica dei computer, le controparti¬ della transazione possono essere sicure che le condizioni previste nel codice contrattuale saranno osservate rigorosamente e non possono essere modificate retroattivamente.

Altra caratteristica importante dei contratti intelligenti è l’esecuzione decentrata. Le condizioni necessarie per l’osservanza di contratti intelligenti sono distribuiti su una rete ripartita di blockchain, questo utilizzando gli stessi meccanismi che trasmettono informazioni sulle transazioni ordinarie. Quando i computer in rete ricevono informazioni sul contratto, ciascuno di essi decide indipendentemente se i termini del contratto sono stati rispettati, dopo di che interagisce con gli altri nodi della rete. In questo modo nessuna delle due parti può influenzare indipendentemente la decisione, in quanto l’esecuzione della transazione è nelle mani dell’intero sistema.

Dove si utilizza Smart Contract

Documento d’identita: controllo della propria identità digitale;

Sicurezza nella finanza: pagamento automatico dei dividendi, la ripartizione delle azioni e l’acquisizione dei prestiti per aziende;

Pagamenti internazionali: conferma di pagamento più veloce, più efficienti accordi commerciali;

Registrazione dei dati finanziari: completezza e trasparenza dei dati sui trasferimenti, riduzione dei costi di contabilità;

Ipoteca: sollevamento automatico dell’arresto, riduzione del numero di errori;

Dati sulla proprietà della terra: un processo più onesto, efficiente e aperto;

Catena di fornitori: semplifica i sistemi multilaterali complessi, tiene traccia delle scorte dettagliate, riduce il rischio di frodi o furti;

Assicurazioni: valutazione dei danni in base a sensori installati, archiviazione dei dati per la società di assicurazioni;

Ricerca medica: protezione delle informazioni personali e monitoraggio degli esperimenti.

ICO – Offerta iniziale di monete

ICO (Offerta iniziale di monete) è l’emissione da parte di una società di una valuta (cripto-valute) al fine di attirare investimenti.
Anche se un ICO solleva fondi, le “monete” non sono valuta. Piuttosto, sono codice … codice che forma i contratti.

ITO – Offerta iniziale di Token

ITO sta per iniziare offerta di Token che è un concetto recentemente emergente di progetti di crowdfunding nei cryptocurrency e nel sistema Blockchain. Fondamentalmente è un evento di “crowdsale”, cioè quando un’azienda rilascia la propria crittografia con uno scopo di finanziamento. Di solito rilascia un certo numero di crypto-tokens e poi vende tali token al pubblico destinatario, più comunemente in cambio di Bitcoins, ma può anche essere denaro. Quindi, la società ottiene il capitale per finanziare lo sviluppo del prodotto e i sottoscrittori, così detti backer, ricevono le azioni criptate; e hanno la piena titolarità di queste azioni sotto forma di Token.

Una delle condizioni per la detenzione di un ICO è l’impegno della società nei dividendi, ad esempio:
1) Rimborso di una parte dei gettoni venduti a un prezzo fisso e certamente superiore rispetto al giorno dell’ICO.
2) Vendita i loro servizi per i gettoni ad un prezzo più favorevole.
3) Un altro tipo di bonus che può essere redditizio per gli investitori.